Strumenti Utente

Strumenti Sito


fisica:esperienze:calcolo_dell_equivalente_in_acqua_nel_calorimetro

LAB2GO Scienza

Calcolo dell' equivalente in acqua nel calorimetro

Descrizione
Sebbene il calorimetro sia uno strumento che mantiene i corpi all'interno isolati ossia, impedisce a questi di scambiare calore e materia con l'esterno, tuttavia partecipa al raggiungimento dell'equilibrio quando al suo interno vengono inserite sostanze a temperatura diversa. Si può quantificare il contributo introducendo il concetto di massa equivalente in acqua, ossia la massa d' acqua che assorbirebbe la stessa quantità assorbita dal calorimetro.

Strumenti

Procedimento

  • Versare nel calorimetro una massa nota $m_1$ di acqua precedentemente misurata con il cilindro graduato a temperatura ambiente (es, da 100 a 200 ml).
  • Misurare l'effettiva temperatura $T_1$ dell'acqua tramite il termometro.
  • Versare nel calorimetro una massa $m_2$ di acqua riscaldata ($T_2>T_1$).
  • Mescolare lentamente l'acqua nel calorimetro e controllare con l'apposito termometro la temperatura dell'acqua.
  • Misurare la temperatura di equilibrio $T_e$ dell'acqua del calorimetro.

Essendo in equilibrio e non potendo scambiare calore con l'esterno, l'energia interna è costante quindi imponendo che la variazione sia nulla si ricava la seguente equazione: $$ m_e=\frac{c m_2 (T_2-T_e)-c m_1 (T_e-T_1)}{c (T_e-T_1)}=\frac{m_2(T_2-T_e)-m_1(T_e-T_1)}{(T_e-T_1)} $$

Strumenti

Schede Didattiche

Sitografia

Link Descrizione
Slideplayer Slides illustrazione svolgimento esperienza
Youtube Illustrazione derivazione formule


fisica/esperienze/calcolo_dell_equivalente_in_acqua_nel_calorimetro.txt · Ultima modifica: 2020/11/18 13:05 (modifica esterna)