Strumenti Utente

Strumenti Sito


chimica:strumenti:termociclatore

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

chimica:strumenti:termociclatore [2019/09/23 14:30] (versione attuale)
Linea 1: Linea 1:
 +**TERMOCICLATORE:​**
 +
 +E’ uno strumento essenziale per l’amplificazione del DNA mediante Polymerase Chain Reaction (PCR).
 +E’ costituito da:
 +
 +**Display:​**permette di selezionare ​ la 
 +temperatura e la durata di ogni step del ciclo di amplificazione;​ impostare il numero di cicli; creare un proprio profilo e salvare il programma personalizzato.
 +
 +**Blocchetto:​** è situato all’interno del Termociclatore e presenta dei pozzetti conici in cui vengono posizionate le microprovette da 200µl. Questo blocchetto varia di temperatura in accordo al programma impostato. Solitamente ogni reazione di amplificazione prevede:
 +  *1. **Separazione dei filamenti(denaturazione)**:​ I due filamenti che costituiscono la doppia elica di DNA sono divisi alla temperatura di 94/95 °C per 30/60 secondi.
 +  *2. **Ibridazione dei primer (appaiamento)**:​La soluzione viene raffreddata a 30°/65°C per poter permettere l’ibridazione di entrambi i primers con un filamento di DNA. La temperatura di appaiamento dipende da composizione e lunghezza del primer.
 +  *3. **Sintesi del DNA (estensione)**:​La soluzione viene scaldata a 72 °C in modo che i primer non si stacchino. L’enzima a questo punto comincia a lavorare e “allunga” entrambi i primers, polimerizzando nucleotidi, nella direzione della sequenza bersaglio.
 + ​{{:​playground:​old:​termo.jpg?​400|}} {{:​playground:​old:​termo2222.jpg?​400|}}
  
chimica/strumenti/termociclatore.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)