Strumenti Utente

Strumenti Sito


chimica:strumenti:ammonio_molibdato

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
chimica:strumenti:ammonio_molibdato [2018/05/11 12:48]
natascia.paolucci
chimica:strumenti:ammonio_molibdato [2019/09/23 14:30] (versione attuale)
Linea 6: Linea 6:
    
  
-FIXME ======AMMONIO MOLIBDATO======+ ======Ammonio molibdato======
  
 //​**Descrizione**//​ //​**Descrizione**//​
 +
 L'​eptamolibdato d'​ammonio è un sale complesso di ammonio e molibdeno. L'​eptamolibdato d'​ammonio è un sale complesso di ammonio e molibdeno.
-A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore, lievemente irritante. Cristallizza come tetraidrato,​ pertanto la formula completa è (NH4)6Mo7O24 ​· 4H2O.+A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore, lievemente irritante. Cristallizza come tetraidrato,​ pertanto la formula completa è (NH<​sub>​4</​sub>​)<​sub>​6</​sub>​Mo<​sub>​7</​sub>​O<​sub>​24</​sub> ​· 4H<​sub>​2</​sub>​O.
 Viene utilizzato come reagente per l'​analisi dei fosfati, in quanto reagisce con essi in soluzione acida, catalizzato da potassio antimonil tartrato, per formare dodecamolibdofosfato d'​ammonio insolubile, che presenta una colorazione giallina; il molibdofosfato d'​ammonio può a sua volta può essere trasformato,​ mediante opportuno riducente (acido ascorbico, formalina), a blu di molibdeno (di composizione non chiara) la quale colorazione bluastra risulta percepibile anche a concentrazioni molto basse. Viene utilizzato come reagente per l'​analisi dei fosfati, in quanto reagisce con essi in soluzione acida, catalizzato da potassio antimonil tartrato, per formare dodecamolibdofosfato d'​ammonio insolubile, che presenta una colorazione giallina; il molibdofosfato d'​ammonio può a sua volta può essere trasformato,​ mediante opportuno riducente (acido ascorbico, formalina), a blu di molibdeno (di composizione non chiara) la quale colorazione bluastra risulta percepibile anche a concentrazioni molto basse.
 L'​intensità del colore blu (in termini di assorbanza) che il campione sviluppa è proporzionale alla quantità di ione fosfato che vi era presente. L'​intensità del colore blu (in termini di assorbanza) che il campione sviluppa è proporzionale alla quantità di ione fosfato che vi era presente.
Linea 20: Linea 21:
  
 {{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}} {{tablelayout?​colwidth="​250px,​360px}}
-^Link^ +^Link^ Descrizione
-|https://​it.wikipedia.org/​wiki/​Eptamolibdato_d%27ammonio|+|https://​it.wikipedia.org/​wiki/​Eptamolibdato_d%27ammonio| Ammonio molibdato ​|
  
  
chimica/strumenti/ammonio_molibdato.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)