Strumenti Utente

Strumenti Sito


chimica:esperienze:sintesi_dell_indaco

LAB2GO Scienza

Sintesi Dell`Indaco

Descrizione

L'indaco si puo' ricavare sia dall'Isatis Tinctoria (nome comune: guado), pianta appartenente alla famiglia delle CRUCIFERE indigena nelle regioni temperate dell'Europa del Nord, che dall'Indigofera tinctoria (nome comune: woad), . Il guado è una specie biennale con foglie astate e fiori gialli riuniti in racemi molto densi, i sepali sono gialli come i petali e i frutti sono delle silique pendule, ellittiche oppure lanceolate. La troviamo frequentemente lungo i bordi delle strade e in luoghi calpestasti. Fiorisce da maggio a settembre. L’estratto colorato si può ricavare da numerosi vegetali, ma principalmente lo si ottiene dall’ Indigofera tinctoria. Da 1 quintale di foglie si ottengono 1-2 kg di indaco puro, usato prevalentemente per colorare tessuti filati e per l'azzurratura della biancheria e per uso artistico. Attualmente entra nella composizione di alcuni preparati coloranti naturali per capelli.

Procedura

-Si dissolvono 0.5 g di o-nitrobenzaldeide in 5 mL di acetone in un becker.

-Si aggiungono 5 mL di acqua e la sospensione viene messa sotto agitazione.

-Si aggiungono quindi goccia a goccia 2.5 mL di una soluzione 1 N di NaOH.

-Si vede quasi subito il colore blu dell’indaco e la soluzione potrebbe cominciare a bollire.

-Non appena è terminata la reazione esoterma, si lascia riposare per 5 min e quindi il precipitato viene raccolto mediante filtrazione su buchner.

-Il filtrato viene lavato in successione con 10 mL di acqua e 10 mL di etanolo.

-L’indaco così ottenuto viene posto in una beuta da vuoto attrezzata come nella figura seguente, insieme a 10 mL di acqua, 3 pasticche di NaOH e mantenere in agitazione.

-La soluzione viene riscaldata fino all’ebollizione e quindi si aggiungono 2mL di una soluzione di idrosolfito (ditionito di sodio) Na2S2O4 al 10%.

-Si può aggiungere dell’altro idrosolfito fino a completa dissoluzione dell’indaco e fino ad ottenere una soluzione leggermente giallina.

-Questa soluzione viene poi versata in un becker contenente 100 mL di acqua .

-Si immerge quindi un pezzo di cotone e lo si agita con una bacchetta di vetro per favorirne il contatto con la soluzione colorante.

-Si rimuove il pezzo di stoffa dalla soluzione e si lascia asciugare all’aria.

Strumenti necessari Descrizione
o-nitrobenzaldeide0.5 g
acetone5ml
beckerb
NaOH2,5ml
buchner
etanolo10ml
beuta da vuoto
NaOH 3 pasticche
ditionito di sodio2ml
bacchetta di vetro

Sitografia

Link Descrizione
https://www.youtube.com/watch?v=jBZ8ly4erzsPreparazione dell'indaco


chimica/esperienze/sintesi_dell_indaco.txt · Ultima modifica: 2018/05/11 13:30 da marco.capogna