Strumenti Utente

Strumenti Sito


biologia:strumenti:modello_schematico_di_cellula_vegetale

Tavola esplicativa in gesso della cellula vegetale

Qui descriviamo uno schema della cellula vegetale

Descrizione

La cellula vegetale è formato da tanti organuli:

-NUCLEO -VACUOLO -MITOCONDRIO -PARETE CELLULARE -RIBOSOMI -CLOROPLASTO -APPARATO GOLGI -MEMBRANA PLASMATICA -RETICOLO ENDROPLASTICO

Le cellule vegetali ne esistono di vari tipi:

-CELLULE PARENCHIMATICHE: si trovano principalmente nel fusto; sono dotate di una parete cellulare sottile, hanno forma poliedrica a 14 facce e sono provviste di in grande vacuolo centrale. Sono cellule attive e assumono varie funzioni: -fotosintesi -riserva -conduzione

-CELLULE COLLENCHIMATICHE: sono cellule allungate che svolgono prevalentemente una funzione di supporto, ma, nel mentre, svolgono anche funzioni metaboliche come la fotosintesi, sono provviste della sola parete primaria emicellulosa, cellulosa e pectina, mancando la lignina le sue capacità di sostegno meccanico sono molto limitate ma la loro elasticità le rende ottime per sostenere le piante erbacee e gli organi in sviluppo. Sono costituiti da cellule collenchimatiche, ad esempio, i piccioli delle foglie, i germogli non legnosi, gli organi in accrescimento e i fasci del gambo del sedano.

-CELLULE SCLERENTIMATICHE: hanno una funzione di sostegno(provviste); è formato da entrambe le pareti e da lignina che rende queste cellule dure, impermeabili dalla cutina e/o suberina(morte delle cellule a causa del scarso nutrimento). Come altra funzione è quella protettiva dai predatori e quella di conduzione che forma lo xilema. di queste cellule ne esistono due tipi: -FIBRE(organizzate in fasci che forniscono sostegno alle piante legnose) -SCLEREIDI(formano guscio delle noci o rivestimento dei semi)

biologia/strumenti/modello_schematico_di_cellula_vegetale.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)