Strumenti Utente

Strumenti Sito


biologia:strumenti:lepiota_procera

Lepiota procera

Descrizione

Descrizione della biologia ed anatomia del fungo

La lepiota procera, dal latino, è chiamata MAZZA DI TAMBURO ha una forma slanciata ed allungata. Fungo saprofita tra i più vistosi, conosciuti ed apprezzati commestibili.

Anatomia

  • Cappello:40 cm, ricoperto da scaglie marroni più fitte al centro dove sono lisce e uniformi mentre verso il margine è più rade.
  • Lamelle:bianche con tenui riflessi rosati e maturità giallastre.
  • Spore:13-20 x 9-13 micron.Sono ialine e grandi e presentano un vistoso poro germinativo.
  • Gambo:40x 1-2,5 cm.Bulboso, in gioventù un po tozzo e poi diventa sempre più slanciato ed allungato; forma cilindrica, duro, fibroso e cavo.
  • Anello:doppio e scorrevole, bianco, ampio e festonato al margine.
  • Carne:bianca, tenera, fragile, soffice nel cappello, fibrosa nel gambo.

Esperienze

Esperienze possibili Descrizione

Sitografia

Link Descrizione
biologia/strumenti/lepiota_procera.txt · Ultima modifica: 2021/04/09 16:53 da giulia.pallante