Strumenti Utente

Strumenti Sito


biologia:esperienze:estrazione_delle_clorofille

Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
biologia:esperienze:estrazione_delle_clorofille [2018/05/04 11:15]
giusy.sarandrea
biologia:esperienze:estrazione_delle_clorofille [2019/09/23 14:30] (versione attuale)
Linea 16: Linea 16:
 {{ :​biologia:​esperienze:​fotosintesi.jpeg?​ 300 |}} {{ :​biologia:​esperienze:​fotosintesi.jpeg?​ 300 |}}
  
-Nelle piante esistono due tipi di clorofille: clorofilla di tipo e di tipo b.  +Nelle piante esistono due tipi di clorofille: clorofilla di tipo e di tipo B.  
-La clorofilla ​assorbe l'​energia nella regione viola-blu e rosso dello spettro elettromagnetico e la clorofilla B in quella blu e arancio. Il rapporto di clorofilla ​nel cloroplasto è 3:1. +La clorofilla ​assorbe l'​energia nella regione viola-blu e rosso dello spettro elettromagnetico e la clorofilla B in quella blu e arancio. Il rapporto di clorofilla ​nel cloroplasto è di 3:1. 
-I carotenoidi sono pigmenti vegetali di natura lipidica, deputati alla cattura della luce non assorbita dalla clorofilla, ​prevalentemnete ​nella regione arancio. I carotenoidi,​ inoltre, hanno una funzione fotoprotettiva perchè assorbono la luce in eccesso.+I carotenoidi sono pigmenti vegetali di natura lipidica, deputati alla cattura della luce non assorbita dalla clorofilla, ​prevalentemente ​nella regione arancio. I carotenoidi,​ inoltre, hanno una funzione fotoprotettiva perchè assorbono la luce in eccesso.
  
 **Differenza tra foglie giovani e foglie in senescenza:​** **Differenza tra foglie giovani e foglie in senescenza:​**
-Foglie giovani: sono le foglie che si accrescono nel periodo vitale della pianta, in cui c’è ​l’accrescimenti ​di tutti i suoi organi. Le foglie giovani hanno un maggior contenuto di clorofilla.+Foglie giovani: sono le foglie che si accrescono nel periodo vitale della pianta, in cui avviene ​l’accrescimento ​di tutti i suoi organi. Le foglie giovani hanno un maggior contenuto di clorofilla ​perchè per l'​accrescimento e lo sviluppo la pianta ha bisogno di fotosintati.
  
 {{ :​biologia:​esperienze:​foglia.png?​400 |}} {{ :​biologia:​esperienze:​foglia.png?​400 |}}
  
-Foglia in senescenza: La senescenza è il processo di invecchiamento ​della pianta, ​che si manifesta con la caduta dei frutti e delle foglie e coincide con l'​inizio di un periodo di dormienza della pianta, ​con metabolismo ​rallentato ​per affrontare il periodo invernale. La foglia ​non ha cambio e ha quindi ​accrescimento limitato: nelle piante sempreverdi ​muore in qualche anno, mentre in quelle decidue ​cade ogni annoprima della stagione invernale. Le foglie in senescenza hanno un minor contenuto di clorofilla.+Foglia in senescenza: La senescenza è un processo di invecchiamento che si manifesta con la caduta dei frutti e delle foglie e coincide con l'​inizio di un periodo di dormienza della pianta, ​quando il metabolismo ​rallenta ​per affrontare il periodo invernale. La foglia ​è un organo ad accrescimento limitato: nelle piante sempreverdi ​le foglie muoiono ​in qualche anno, mentre in quelle decidue ​cadono e si rinnovano ​ogni anno prima della stagione invernale. Le foglie in senescenza hanno un minor contenuto di clorofilla ​ma un aumentato contenuto di carotenoidi (e di altri pigmenti come flavonoidi e antociani).
  
 {{ :​biologia:​esperienze:​foglia_2.png?​400 |}} {{ :​biologia:​esperienze:​foglia_2.png?​400 |}}
Linea 74: Linea 74:
   * c. Aggiungere 0.1 g di MgCO3 e aggiungere 25 ml di acetone all’80%, pestare;   * c. Aggiungere 0.1 g di MgCO3 e aggiungere 25 ml di acetone all’80%, pestare;
   * d. Aggiungere altri 10 ml di acetone all’80 % e continuare a pestare;   * d. Aggiungere altri 10 ml di acetone all’80 % e continuare a pestare;
-  * e. Porre un filtro ​da carta in un imbuto da collocare su una provetta e filtrare;+  * e. Porre un filtro ​di carta in un imbuto da collocare su una provetta e filtrare;
  
 {{:​biologia:​esperienze:​clorofilla.png?​400|}} {{:​biologia:​esperienze:​clorofilla.png?​400|}}
Linea 81: Linea 81:
 a sinistra foglie giovani, a destra foglie in senescenza a sinistra foglie giovani, a destra foglie in senescenza
  
-f. Porre all’interno di cuvette ed impostare le diverse lunghezze d’onda (440nm per i carotenoidi,​ 645nm per clorofilla B, 663nm per clorofilla A)+f. Porre all’interno di cuvette ​da spettrofotometri 1 ml di filtrato ​ed impostare le diverse lunghezze d’onda (440nm per i carotenoidi,​ 645nm per clorofilla B, 663nm per clorofilla A)
 g. Registrare i dati. g. Registrare i dati.
  
biologia/esperienze/estrazione_delle_clorofille.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)