Strumenti Utente

Strumenti Sito


biologia:esperienze:cellule_a_fresco:batteri

LAB2GO Scienza

Osservazione dei batteri dello yogurt

Lo yogurt presente in commercio rappresenta una buona fonte di cellule procariotiche (batteri) non patogene, e facile da procurarsi. Negli yogurt in commercio i batteri più frequentemente presenti sono il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus .

STRUMENTI NECESSARI:

  • Vetrino porta-oggetti
  • Yogurt bianco da diluire con acqua di rubinetto
  • Una beuta o un barattolo di volume 50 ml
  • Un cucchiaino
  • Vetrino copri-oggetto.

PROCEDIMENTO:

Diluire un cucchiaino di yogurt con acqua di rubinetto (circa 50 ml) all’interno di una beuta o un barattolo di vetro, in modo da ottenere una soluzione opalescente. Disporre alcune gocce di preparato sul vetrino porta-oggetti e successivamente appoggiare un copri oggetto con un’inclinazione di 45° rispetto al vetrino e lasciare cadere evitando di fare defluire il composto all’esterno. Osservare il composto con il microscopio ottico ai vari ingrandimenti (4x, 10x, 20x, 40x). Gli obiettivi di ingrandimento maggiore (40X) permettono di osservare batteri di forme diverse (bacilli, cocchi, a volte riuniti in catenelle) riconoscibili per costanza di forme e dimensioni, come visibile nell’immagine sottostante.

Strumenti

Strumenti necessari Descrizione
Microscopio ottico
Vetrino per Microscopio

Sitografia

Link Descrizione
biologia/esperienze/cellule_a_fresco/batteri.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)