Strumenti Utente

Strumenti Sito


biologia:collezioni:dattero

:collezione-small.png LAB2GO Scienza

Dattero di Mare

Nome comune Dattero di mare
Phylum Mollusca
Classe Bivalvia
Specie Litophaga litophaga
Commento Il dattero di mare è un mollusco bivalve (i bivalvi sono molluschi caratterizzati dall’avere una conchiglia costituita da due valve) che allo stato larvale si insedia nel substrato roccioso, per lo più calcareo grazie a secrezioni acide riesce a scavare delle tane nella roccia; dal foro di entrata fa uscire due sifoni (uno detto inalante e l’altro detto esalante) con i quali crea un continuo flusso d’acqua all’interno del corpo per l’alimentazione e la respirazione. La pesca dei datteri di mare è vietata poiché questa pratica porta alla distruzione dei substrati rocciosi in cui gli animali vivono, ed ovviamente ci può essere anche il rischio di estinsione della specie. La sua crescita è estremamente lenta, e per raggiungere la lunghezza di 5 cm, sono necessari da 15 ai 35 anni.
dattero_1.jpg
**Torna all'elenco dei campioni disponibili**

Sitografia

Sitografia relativa alla collezione

Link Descrizione
https://www.biologiamarina.org/Sito del club “Sub Rimini Gian Neri”


biologia/collezioni/dattero.txt · Ultima modifica: 2019/09/23 14:30 (modifica esterna)